Suche

Login

Verband der Europäischen Laminatbodenhersteller e.V.

Stabile nel 2017 il mercato dei pavimenti in laminato - 477 milioni di m2 venduti – forte crescita del mercato asiatico

elni1802

Nel 2017 i produttori membri di EPLF hanno raggiunto una vendita complessiva di 477 milioni di m² di pavimenti in laminato di produzione europea (2016: 477 milioni di m²). Con queste cifre il mercato del laminato si mantiene ad un livello alto. Nel 2017 il mercato dell'Europa occidentale, patria dell'EPLF, ha avuto una flessione in ribasso, mentre il mercato asiatico ha registrato il maggiore tasso di crescita. Il 2017 è stato un anno positivo anche per l'America del Nord e l'America Latina. Nell'Europa orientale il mercato russo ha registrato il maggiore tasso di crescita. 

La vendita complessiva nell'Europa occidentale (Turchia inclusa) ha raggiunto nel 2017 243 milioni di m² (nell'anno precedente 250 milioni di m²), il che indica un calo dell'2,9% rispetto al 2016. Il mercato più fiorente nell'Europa centrale resta la Germania, con 57 milioni m² (nell'anno precedente 63 milioni di m²) – nonostante un calo del 10 %, dovuto alla recente diffusione dei pavimenti in materiale termoplastico.

Al secondo posto troviamo ancora la Francia, che nel 2017 ha registrato un lieve miglioramento con vendite per 37,6 milioni di m² (nell'anno precedente 37,4 milioni di m²). In Gran Bretagna continua l'andamento positivo del mercato dei pavimenti in laminato: nel 2017 le vendite, pari a 33,8 milioni di m² (nell'anno precedente circa 33 milioni di m²), hanno registrato un tasso di crescita del 2,5%. Con queste cifre, la GB mantiene il terzo posto davanti alla Turchia, dove le vendite di pavimenti in laminato nel 2017 sono diminuite di circa il 9,2 %, per una quantità complessiva di 24,9 milioni di m² (nell'anno precedente 27,5 milioni di m²). I Paesi Bassi, il cui mercato ha registrato un lieve miglioramento con 19,7 milioni di m² (nell'anno precedente 19,3 milioni di m²), mantengono il quinto posto. Segue la Spagna, stabile, con circa 17 milioni di m² (nell'anno precedente 17 milioni di m²). 

Nell'Europa orientale, nel 2017 il trend positivo ha registrato una lieve flessione rispetto all'anno precedente. Ciononostante questa rimane la regione con il mercato più in crescita per i produttori di pavimenti in laminato. Con 128 milioni di m² venduti (nell'anno precedente 126 milioni di m²) i costruttori europei di pavimenti in laminato hanno registrato un aumento dell'1,9%. Dal 2015 l'associazione sa bene che circa 20 milioni di m2 della produzione russa dei suoi associati non può essere registrata dalla statistica per vari motivi. Nel 2017 i membri russi EPLF hanno registrato vendite per 35 milioni di m² (nell'anno precedente 34 milioni di m²), per un aumento di circa il 5,2%. Nel 2017 la Polonia rimane stabile, con circa 31 milioni di m² (nell'anno precedente 31 Mio. m²). Una tendenza leggermente negativa si registra in Romania, con 13,2 milioni di m² (nell'anno precedente 13,6 milioni di m²). Seguono, nella stessa sequenza del 2016, Ucraina con 7,4 milioni di m² (nell'anno precedente 6,2 milioni di m²) per una crescita del 18,4%, Ungheria con 6,5 milioni di m² (nell'anno precedente 6,2 milioni di m²), Bulgaria con 5 milioni di m² (nell'anno precedente 5 milioni di m²).

L'America settentrionale è ancora una regione in forte crescita nella vendita dei laminati di produzione europea: nel 2017 49 milioni di m² (nell'anno precedente 47 milioni di m²) circa il 4,7% in più rispetto al 2016. Gli USA hanno venduto nel 2017 circa 32 milioni di m² di laminato (nell'anno precedente 29 milioni di m²), per un incremento dell'8,1%, in Canada ne sono stati venduti circa 18 milioni di m² (nel 2016 18,1 milioni di m²). 

Ancora una volta, la crescita maggiore è stata registrata nel 2017 nella regione asiatica del Pacifico: qui i produttori di laminato hanno venduto nel 2017 oltre 29 milioni di m² (nell'anno precedente 27 milioni di m²), pari ad una flessione positiva dell'8,7%. Nel 2017 resta imbattua al primo posto la Cina (inclusa Hongkong): qui sono stati venduti 9,6 milioni di m² (nell'anno precedente 8,6 milioni di m²), per un aumento del 10,8%. Per la prima volta dal 2016, il mercato del Kazakistan con 3,6 milioni di m2, registra una crescita di oltre il 39 % (nell'anno precedente 2,8 milioni di m2). Israele ha raggiunto 2,2 milioni di m² (nel 2016 2,4 milioni di m²), menre l'Arabia Saudita rimane stabile sui 2,7 milioni di m² (nell'anno precedente 2,7 milioni di m²) e Taiwan raggiunge quasi 1,8 milioni di 2 (nel 2016 1,6 milioni di m²), per un aumento del 18%. 

In America latina le vendite dei pavimenti in laminato è aumentata: nel 2017 sono stati raggiunti 17,7 milioni di m² (nell'anno precedente 17 milioni di m²), per un incremento del 3%. Le vendite nel principale mercato singolo del Cile sono salite, con 7,7 milioni di m² (nel 2015 7,3 milioni di m²), del 4,6%. Il Messico ha registrato 4,3 milioni di m² (nel 2016 4,3 milioni di m²), in Colombia sono stati venduti 1,6 milioni di m2 (nell'anno precedente 1,5 milioni di m²) e in Argentina 2,1 milioni di m² (nell'anno precedente 1,4 milioni di m²). 

www.eplf.com 

Allegati 
elnd1802_b1-b7: Grafici dei volumi di vendita EPLF 2017:

elnd1802_b1: Vendite nel mondo 2007-2017 (© EPLF)
elnd1802_b2: Vendite nelle regioni del mercato mondiale 2017 (© EPLF)
elnd1802_b3: Vendite in Europa occidentale 2017 (© EPLF)
elnd1802_b4: Vendite in Europa orientale 2017 (© EPLF)
elnd1802_b5: Vendite in Asia 2017 (© EPLF)
elnd1802_b6: Vendite in Nord America 2017 (© EPLF)
elnd1802_b7: Vendite in America Latina 2017 (© EPLF)

Kontakt Presse

EPLF®
Verband der Europäischen Laminatfußbodenhersteller e.V.
Anke Wöhler
Pressereferentin
awatphmeyer [dot] de

Mittelstr. 50
33602 Bielefeld
Tel. +49 (0) 521 96533-39
Fax +49 (0) 521 96533-11

(86.5 KB)
Mehr erfahren
Mehr erfahren
Nach Oben