Cerca

Login

Associazione europea dei produttori di pavimenti in laminato
unilinquickstep_elnd1513_b1a.jpg

Statistica di mercato

Volumi di vendita EPLF 2018

EPLF® pubblica una volta l'anno - solitamente in occasione della Domotex di gennaio - i dati relativi alle vendite dell'anno precedente. Questi dati dei soci ordinari (produttori) vengono raccolti ogni trimestre e sommati a fine anno. L'associazione pubblica solo le informazioni seguenti, tutti gli altri dati sono riservati e destinati solo ai membri dell'associazione.

elnd1902_b1_eplf_statistics2018_1_world2007-2018.jpg

Vendite EPLF 2018:
455 milioni di m²

Mercato dei pavimenti in laminato in calo nel 2018: 455 milioni di m2 di volume di vendita - Asia e America Latina possono migliorare

Nel 2018 i produttori membri EPLF hanno raggiunto una vendita complessiva di 455 milioni di m² di pavimenti in laminato di produzione europea (2017: 477 milioni di m², per un calo del 4,6%). Con queste cifre il mercato del laminato si mantiene ad un livello alto, nonostante un calo a livello regionale. Nel 2018 il mercato dell'Europa occidentale, patria dell'associazione EPLF, ha avuto una flessione in ribasso, mentre il mercato asiatico e quello dell'America Latina hanno registrato il maggiore tasso di crescita. Il mercato nordamericano ha registrato un calo, mentre quello est-europeo è rimasto stabile.

 

elnd1902_b2_eplf_statistics2018_2_world_2018.jpg

Vendite in Europa occidentale 2018

La vendita complessiva nell'Europa occidentale (Turchia inclusa) ha raggiunto nel 2018 225 milioni di m² (l'anno precedente 243 milioni di m²), il che indica un calo del 7,3% rispetto all'anno precedente. Il mercato più fiorente nell'Europa centrale resta la Germania, con 52 milioni m² (l'anno precedente 57 milioni di m²) – nonostante un calo dell'8,3%, dovuto alla recente diffusione dei pavimenti in materiali alternativi.

Al secondo posto troviamo ancora la Francia, che nel 2018, con un volume di vendite di 36 milioni di m² (l'anno precedente 37,6 milioni di m²) ha registrato un lieve peggioramento. In Gran Bretagna purtroppo si è arrestata la tendenza positiva per i membri EPLF: nel 2018, le vendite hanno raggiunto 29,8 milioni di m² (l'anno precedente: 33,8 milioni di m²), per un calo dell'11,8%. Con queste cifre, la GB mantiene il terzo posto tra i paesi dell'Europa occidentale davanti alla Turchia, dove le vendite di pavimenti in laminato nel 2018 sono diminuite di circa il 18,2%, per un volume complessiva di 20,4 milioni di m² (l'anno precedente 24,9 milioni di m²). I Paesi Bassi, con una vendita di 18,3 milioni di m² (l'anno precedente 19,7 milioni di m²), mantengono il quinto posto. Segue la Spagna, stabile, con circa 16,5 milioni di m² (l'anno precedente 17 milioni di m²). 

elnd1902_b3_eplf_statistics2018_3_w-europe.jpg

Vendite in Europa orientale 2018

Sebbene nell'Europa dell'Est la tendenza positiva degli scorsi anni si sia arrestata, il mercato di questa regione rimane stabile e rappresenta un mercato interessante per il futuro dei membri EPLF. Con circa 128 milioni di m² venduti (l'anno precedente 128 milioni di m²), i produttori europei di pavimenti in laminato hanno raggiunto nel 2018 un buon risultato. L'associazione sa bene che, nel 2017, circa 28 milioni di m2 della produzione russa dei suoi associati non è rientrata nella statistica per vari motivi. Nel 2018 i membri russi EPLF hanno registrato vendite per 39 milioni di m² (l'anno precedente 36 milioni di m²), per un aumento di circa il 10,6%. Nel 2018 la Polonia è rimasta stabile, con circa 29 milioni di m² (l'anno precedente circa 30 milioni di m²). Una tendenza leggermente negativa si registra in Romania, con 11 milioni di m² di pavimenti venduti (l'anno precedente 13,2 milioni di m²). Seguono, nella stessa sequenza, Ucraina con 7,6 milioni di m² (l'anno precedente 7,4 milioni di m²) per una crescita del 4%, Ungheria con 7 milioni di m² (l'anno precedente 6,5 milioni di m²), Bulgaria con 4,4 milioni di m² (l'anno precedente 5 milioni di m²). 

 

elnd1902_b4_eplf_statistics2018_4_e-europe.jpg

Vendite in America settentrionale 2018

L'America del Nord rimane una regione interessante per i pavimenti in laminato europeo, sebbene le cifre del Canada influiscano negativamente sull'andamento complessivo: nel 2018 le vendite hanno raggiunto 44,3 milioni di m² (l'anno precedente 49 milioni di m²), vale a dire circa il 10,4% in meno rispetto all'anno precedente. Gli USA hanno venduto nel 2018 circa 30,7 milioni di m² di laminato (l'anno precedente 32 milioni di m²), per un calo di circa il 2,4%. In Canada nel 2018 è stata registrata una vendita di circa 13,6 milioni di m² (l'anno precedente 18 milioni di m²), per un calo del 24,5 %. 

 

elnd1902_b5_elpf_statistics2018_5_n-america.jpg

Vendite in Asia 2018

Nelle regione asiatica i membri EPLF hanno registrato nel 2018 una vendita complessiva di 30 milioni di m² (l'anno precedente 29 milioni di m²), pari ad una flessione positiva del 2,8%. Leader indiscussa per il 2018, tra le regioni asiatiche, ancora una volta la Cina (con Hong Kong) – nonostante un lieve calo del 7,2% rispetto allo scorso anno. Le vendite hanno raggiunto 8,9 milioni di m² (l'anno precedente 9,6 milioni di m²). Ancora positivo il mercato del Kazakistan, sotto osservazione dal 2016, che con un volume di vendite di 4 milioni di m2 registra una crescita di oltre l'11% (l'anno precedente 3,6 milioni di m2). Israele ha raggiunto 2,3 milioni di m² (l'anno precedente 2,2 milioni di m²), mentre l'Arabia Saudita sale leggermente a 2,9 milioni di m² (l'anno precedente 2,7 milioni di m²), seguita dall'Uzbekistan con circa 2,1 milioni di m² (l'anno precedente 0,8 milioni di m²), seguito da Taiwan con 1,7 milioni di m2 (l'anno precedente erano circa 1,8 milioni di m²) e Azerbaigian con 1,6 milioni di m2 (l'anno precedente 0,9 milioni di m²). Recentemente, il mercato dei pavimenti in laminato ha iniziato a prendere piede anche in India: nel 2018 i membri EPLF hanno registrato una vendita complessiva di 1,6 milioni di m² (l'anno precedente 1,4 milioni di m²). 

 

elnd1902_b6_eplf_statistics2018_6_asia.jpg

Vendite in America latina 2018

In America latina la vendita dei pavimenti in laminato è nuovamente aumentata: nel 2018 sono stati raggiunti 18,5 milioni di m² (l'anno precedente 17,7 milioni di m²), per un incremento del 4,7%. Le vendite nel principale mercato singolo del Cile sono salite, con 8,1 milioni di m² (l'anno precedente 7,7 milioni di m²), del 5%. Il Messico ha registrato 3,9 milioni di m² (l'anno precedente 4,3 milioni di m²), in Colombia sono stati venduti 2,1 milioni di m2 (l'anno precedente 1,6 milioni di m²); la congiuntura negativa in Argentina ha causato un calo, con 1,5 milioni di m² (l'anno precedente 2,1 milioni di m²).

 

elnd1802_b7_eplf_sales2017_l-america.jpg
Scorrere in su